disegni

disegni il cielo e disegni la terra senza dimenticare l’acqua e il fuoco gli elementi naturali che ci costituiscono nella nostra essenza. Siamo stelle cadenti che si consumano per dare nuova vita

Piangono ma non si bagnano mista su tavola cm 100x100.jpg

Piangono ma non si bagnano mista su tavola cm 100×100.jpg

CONCEPT dell’opera

Painting the future

“Qual è la mia personale visione del futuro?”: piangono ma non si bagnano…

Piangono insieme al cielo stelle e lacrime in una notte fonda, buia come il nostro futuro! La trama dei suoi giorni è intessuta di nodi irrisolti, menzogne nere rischiarate dal fluido stellato di lacrime, dal presente del presente.

Il sole delle relazioni umane invece, come su Altro lato della terra, splende sempre nell’universo tempo, illumina, scalda, la sua luce e il suo tepore rilassano e proteggono: nessuno si bagnerà, nessuno s’inzupperà di falsità. Custoditi in un’aurea luminosissima, la bellezza dei loro riflessi li trasformerà in unità e… li eleverà nella diafana trasparenza del settimo cielo. Infinito tu, infinito Noi!

Carpenedolo, 29 luglio 2017 Ettore Goffi

 

disegni il cielo e disegni la terra senza dimenticare l’acqua e il fuoco gli elementi naturali che ci costituiscono nella nostra essenza. Siamo stelle cadenti che si consumano per dare nuova vita